CATANIA: ultimi giorni di mercato all’insegna della serenità

0
2109

Mai come adesso il Catania vive la fase conclusiva del calciomercato invernale con serenità. Il mercato cosiddetto “di riparazione”, infatti, non viene inteso come tale dalla società rossazzurra in quanto i risultati confermano che le scelte operate in estate si stanno rivelando azzeccatissime. La classifica parla chiaro, il Catania domina il campionato di Serie D e, pertanto, non vi è la necessità di effettuare chissà quale tipo d’interventi.

Può essere utile, magari, rimpiazzare i partenti e dotare soprattutto Ferraro di almeno 1-2 Under in più. Soprattutto della fascia di età 2004 (un centrocampista e/o un esterno sinistro), ed in effetti la società rossazzurra è al lavoro per portare a termine operazioni vantaggiose da questo punto di vista, anche in prospettiva. L’arrivo di De Respinis ha rappresentato la ciliegina sulla torta in un reparto, quello offensivo, già pieno di soluzioni. In un primo momento non erano state fatte valutazioni sull’eventuale ingaggio di un nuovo attaccante, ma l’incertezza sulle condizioni fisiche di qualche elemento ha suggerito alla dirigenza di chiudere per l’ex calciatore del Sangiuliano City.

Dopo avere perfezionato le cessioni di Chinnici, Pino (posto in regime di svincolo) e Ferrara, vedremo se ci saranno ulteriori movimenti in uscita. In particolare si registrano richieste per Bani (non solo l’Imolese sulle sue tracce). Giovinco dovrebbe restare, qualcosa si muove per altri ragazzi che hanno avuto poco spazio finora. Valutazioni in corso, la società non si opporrà ad eventuali richieste di trasferimento. Da non escludere la possibilità di effettuare altri innesti Over a sorpresa, con uno sguardo rivolto sia al presente che al futuro.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.