EX ROSSAZZURRI: Falsini vince ancora lo scudetto Under 16

0
304

Poche partite giocate da Gianluca Falsini a Catania tra il 2006 ed il 2007. Non ha lasciato il segno ai piedi dell’Etna l’ex terzino sinistro aretino, che fece i conti con problemi di natura fisica. In estate venne messo sul mercato e accusò la società di mobbing. Accogliendo gli inviti conciliativi del presidente del Collegio Arbitrale, le parti decisero di rinunciare alle azioni legali pendenti sottoscrivendo il 6 novembre 2007 la risoluzione del contratto.

Successivamente ha indossato le casacche di Arezzo, Padova e Legnago, prima di svolgere allenamenti con il Cerea (Eccellenza) e Sangiovannese (Seconda Divisione). Da novembre 2010 Falsini è operativo nell’ambito del settore giovanile come operatore, responsabile ed allenatore vivendo esperienze professionali con Verona, Siena, Empoli, Reggina e Roma. Proprio nella capitale, da tecnico, ha vinto per la seconda volta consecutiva il titolo nazionale Under 16: lo scorso anno contro il Milan e ora contro la Fiorentina nel 3-2 finale. “Non alleno per vincere, ma per migliorare i ragazzi. Vincere la prima volta può essere casuale, la seconda vuol dire che sono fortunato, ho metodo o non so, ma è speciale anche per lo staff dell’anno scorso. Non avrei mai pensato di vincere due scudetti di fila, neanche nei sogni, siamo andati oltre”, le parole di Falsini a DAZN.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***