CATANIA: con l’iscrizione e l’arrivo di Raffaele si sbloccano mercato, nomina organigramma e CdA

0
3565
Torre del Grifo, Catania

In dirittura d’arrivo l’ingaggio di Giuseppe Raffaele per la sostituzione di Cristiano Lucarelli, recentemente presentato alla stampa umbra. Firmata la risoluzione del contratto dopo più di qualche intoppo incontrato lungo il percorso, il tecnico peloritano si appresta a sposare il progetto rossazzurro. Raffaele non ci ha pensato due volte, Catania è sempre stata una piazza a lui particolarmente gradita. Già da tempo esiste un accordo di massima tra le parti, ma occorreva sbloccare la fase di stallo con il Potenza per alcuni dettagli che andavano necessariamente risolti. Alla fine, come solitamente accade in questi casi, l’allenatore siciliano ed il club lucano hanno trovato una soluzione con un pò di reciproco buon senso.

A questo punto, ratificata anche l’iscrizione al prossimo campionato, la società dell’Elefante può avviare qualsiasi trattativa di mercato ed effettuare valutazioni concrete e complete su quali giocatori resteranno ai piedi dell’Etna e chi partirà. Nessuno stravolgimento dell’organico, ovviamente si seguiranno attentamente le indicazioni nel neo allenatore rossazzurro in piena sinergia con l’area tecnico-sportiva del Catania. Innesti validi e mirati, funzionali al credo calcistico del mister. Naturalmente si procederà nei prossimi giorni anche con la nomina dei componenti del nuovo organigramma (con annesso Direttore Sportivo, ndr) e Consiglio d’Amministrazione. Non dovrebbero esserci sorprese per quanto concerne l’inclusione di Gaetano Nicolosi alla presidenza (l’avvocato Giovanni Ferraù non più presidente, ndr) e di Fabio Pagliara, ideatore primario del progetto insieme con Maurizio Pellegrino, nei giorni scorsi nominato Direttore dell’Area Sportiva. Resta da valutare, inoltre, l’ingresso di nuovi soci e l’interesse manifestato dallo statunitense Joe Tacopina.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***