EX ROSSAZZURRI – Pessina (Atalanta): “Ho giocato 5 partite tra Lecce e Catania, oggi sono felice del mio percorso”

0
651

Ai microfoni del quotidiano La Repubblica, il centrocampista Matteo Pessina che tanto bene sta facendo all’Atalanta, ripercorre la sua carriera:

”Ho vissuto il brutto del calcio? Beh, sì a Como. E tra Lecce e Catania ho giocato 5 partite. Ma lì ho capito che volevo fare quello che faccio e che la strada per realizzare i propri sogni è dura: quando arrivi, è ancora più bello. Col Milan ho cercato di fare i passi più giusti in quel momento: non è andata nel migliore dei modi, ma nel calcio succede. Ero giovane e senza esperienza, era giusto che la facessi altrove. Oggi sono contento di essere all’Atalanta e di tutto il mio percorso. Credo anche di avere lasciato buone tracce ovunque io sia stato. Champions? Sono contento di avere giocato partite che sognavo da piccolo. Dicevo: un giorno le giocherò io. Il Real? Forse era il sogno più grande. Io, poi, mi ispiro a Toni Kroos. Successore del ‘Papu’? Ma no, quello che ho fatto io non è nemmeno paragonabile a quello che ha fatto qui il Papu”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***