NOTIZIE DALLA CITTA’: Pogliese, resta la sospensione da Sindaco

0
408

Il Tribunale Civile di Catania ha rigettato il ricorso cautelare presentato dai legali di Salvo Pogliese contro la Prefettura e il ministero dell’Interno sul provvedimento che lo ha sospeso per 18 mesi dall’incarico di Sindaco del capoluogo etneo in applicazione della legge Severino. Gli avvocati avevano chiesto ai giudici di disporre “il pieno esercizio del diritto di elettorato passivo di Salvatore Domenico Pogliese, comunque idoneo a garantire la prosecuzione del proprio mandato elettorale quale sindaco di Catania e della città Metropolitana di Catania”.

Pogliese è stato condannato il 23 luglio 2020 dal Tribunale di Palermo per peculato a 4 anni e 3 mesi di reclusione nel processo su rimborsi all’Ars come vicepresidente del gruppo del Pdl. Il processo d’appello comincerà il prossimo 9 giugno. Era stato sospeso dalla Prefettura l’indomani della sentenza, tornando in carica il 5 dicembre del 2020 dopo un ricorso dei suoi legali al Tribunale civile. Il 24 gennaio la prefettura ha fatto notificare il provvedimento di ripristino della sospensione, dopo che la Corte Costituzionale aveva dichiarato “non fondate le questioni di legittimità” sollevate dal Tribunale civile di Catania sull’applicazione della legge Severino.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***