SOTTIL: “Pescara? Non si poteva dire di no ad una chiamata del genere”

0
1026
Andrea Sottil

Lunedì è arrivata l’ufficialità del Calcio Catania, nelle ultime ore anche quella del Pescara. Andrea Sottil è il nuovo allenatore abruzzese, firmando un contratto della durata di appena un mese, con possibilità di rinnovo. Con lui Simone Baroncelli (vice) e gli ex Catania Cristian Bella (preparatore atletico) e Salvatore Gentile (match analyst e collaboratore tecnico). Sottil ha già diretto i primi allenamenti e rilasciato alcune dichiarazioni a Il Messaggero – edizione Abruzzo:

“Devo ringraziare il procuratore e avvocato Giuseppe Riso, che mi segue, per avermi aiutato a risolvere la situazione con il Catania in tempi rapidi. Sono carico come una molla, come fai a non esserlo se ti chiama il Pescara dopo aver passato un anno a casa? La squadra la conosco bene, per me ha gli uomini per giocare con il 4-3-3 e i mezzi per arrivare all’obiettivo salvezza senza affanni. Come mi ha convinto il Presidente a dire sì? Non mi ha dovuto dire nulla, ad una chiamata del genere non si può dire no. Facile. Non mi era mai capitato di trovare squadra a sei giornate dalla fine di un campionato, ma per il Pescara si fa anche questo”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***