CORONAVIRUS IN SICILIA – Ass. regionale Razza: “Controlli durissimi a Ferragosto, serve profondo senso di responsabilità”

0
288

L’assessore regionale siciliano alla salute Ruggero Razza preoccupato per l’incremento dei casi di contagi da Coronavirus in Sicilia:

“Dobbiamo fare di tutto per evitare una nuova chiusura – afferma ai microfoni di Telecolor La Sicilia sta pagando un diminuizione del Pil pari quasi al 15%, in controtendenza rispetto ad altre aree del Paese che pure hanno avuto una situazione emergenziale maggiore. E’ il segnale di un’economia fragile, che va protetta dai comportamenti individuali. Alcuni non lo hanno capito, sembrano non avere compreso che gli assembramenti vanno evitati, che in pubblico quando si è con persone bisogna portare con sè una mascherina. A Ferragosto i controlli dovranno essere durissimi, faccio appello affinchè ogni linea guida per tutte le attività produttive sia assicurata nella propria esecuzione. Noi ci aspettiamo che situazioni come quelle svolte all’Afrobar a Catania non siano consentite dall’immediato intervento della forza pubblica. La movida è un valore e una grande opportunità, i pericoli vengono da chi non si sa comportare in maniera adeguata rispetto alla condizione che stiamo vivendo e bisogna che tutti siano richiamati ad un senso di responsabilità personale profondo. Mi preoccupa la presa di consapevolezza che sia tutto finito e ci preoccupa molto anche la vicenda dei migranti”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***