CATANIA FEMMINILE – Battuto il Coscarello. Mister Scuto: “Posta in palio era altissima, crediamo nella salvezza”

0
242

Nota stampa Calcio Catania

Il Catania femminile conquista la seconda vittoria stagionale, superando di misura il Coscarello Castrolibero al termine di un appassionante scontro diretto, e risale al tredicesimo posto in classifica, a quota 6 punti. La rete decisiva giunge al 10’ della ripresa: azione corale in velocità e fuga di Maria Di Stefano, brava a liberarsi di un’avversaria sulla destra ed a fornire l’assist a Kimberly Mangiameli, rapida nell’inserimento e puntuale all’appuntamento con il suo terzo gol in questo campionato. Per le rossazzurre e per l’estremo difensore Viola Orlando, si tratta del secondo “clean sheet” nel torneo attuale.

Mister Peppe Scuto commenta: “La posta in palio era altissima, alla luce di una classifica che vedeva entrambe le squadre con soli 3 punti, ed è stata una vittoria tanto sofferta quando meritata, considerando le numerose occasioni create contro un avversario comunque capace di rendersi insidioso, colpendo anche una traversa su punizione. Potevamo chiuderla ma non siamo riusciti, un peccato di gioventù: prendiamo la vittoria e andiamo avanti, archiviando un periodo nero in cui abbiamo raccolto meno di quanto meritassimo, com’è accaduto domenica scorsa. Siamo partiti con un assetto molto offensivo, un 3-3-1-3, proprio perché volevamo fortemente questa vittoria e sapevamo che per farcela avremmo dovuto rischiare: le ragazze sono state bravissime. Stanno crescendo tutte e le piccole classe 2007 Kimberly Mangiameli, che ai tre gol in campionato aggiunge i due in Coppa Italia, e Aurora Saraniti, centrocampista che ha disputato appena quattro partite nel calcio a 11, sono state tra le migliori. Il successo conta per il morale ancor più che la classifica, al momento non troppo indicativa perché il campionato è lunghissimo. Sarà un percorso difficile ma andiamo avanti su questa linea, puntiamo sulle giovani e crediamo di poter conquistare la salvezza”.

Femminile – Serie C 2021/22
Quarta giornata – Mercoledì 8 dicembre
Centro Sportivo “Torre del Grifo Village”
Catania-Eugenio Coscarello Castrolibero 1-0
Rete: st 10° Mangiameli.

Catania: Orlando; Pietrini, Fazio, Romano, Fiorile, Lanteri, Saraniti, Di Stefano, Vitale, Pennisi (39°st Villani), Mangiameli. A disposizione: Gangi, Zuppelli, Messina, Ragaglia. Allenatore: Scuto.

Eugenio Coscarello Castrolibero: Calì; Franconiere, Curcio, Donato, Gaudio, Rizzatello (5°st Margari), Siciliano, Vigna, Morgante, Orefice, Facchineri. A disposizione: Aprile, Gatto, Sacco, Zelesco. Allenatore: Arciglione.

Tempi di recupero: pt 0′; st 4′.
Ammonizione: Orefice (ECC).
Arbitro: Matteo Giudice (Frosinone).
Assistenti: Diego Pernicone (Catania) e Salvatore Puglisi (Catania).

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***