MERCATO: difesa e attacco saranno i reparti con più innesti?

2
3303

Con l’arrivo di Giuseppe Raffaele sulla panchina del Catania, come detto si sbloccano le strategie di mercato rossazzurre. Il Direttore dell’Area Sportiva Maurizio Pellegrino ha più volte tenuto a precisare che la rosa non necessita di cambiamenti radicali, avendo già a disposizione un materiale più che valido per la categoria in vari settori del campo. Sarà decisivo il parere del mister in questo senso. Dalle indiscrezioni delle ultime ore sembra che il centrocampo sia il reparto che dovrebbe subire meno variazioni con Vicente che ha già manifestato la sua voglia di ricominciare e Salandria prezioso elemento anche per la sua duttilità, mentre capitan Biagianti sembra in procinto di rimanere.

In difesa si completerà il reparto con qualche innesto per varare la difesa a tre. Rinforzo che potrebbe non rispondere al nome di Giosa, vicino al Monopoli. Sulle corsie laterali potrebbe registrarsi qualche partenza eccellente. Da valutare il futuro di Calapai e, soprattutto, Pinto che vanta qualche richiesta come confermato dal suo agente ai nostri microfoni. In avanti è assolutamente prioritario l’ingaggio di una punta capace di andare in doppia cifra, ripercorrendo magari le orme del Curiale di due anni fa che segnò con una frequenza elevata. Curiale che, adesso, potrebbe invece lasciare la Sicilia. Lescano sarebbe sempre in cima alle preferenze del Catania ma ci sono anche Murano, l’ipotesi Litteri e almeno altre 2-3 opzioni. Con Biondi al centro del progetto, si proverà a rinnovare il prestito di Capanni dal Milan e piace Longo (Potenza). Attenzione alla sorpresa Arena ed al rientro di uno scalpitante Pecorino.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

2 COMMENTI

  1. valorizzare il settore giovanile è giusto e doveroso purchè sia il nostro vivaio .i nostri giovani della nostra provincia. Valorizzare i giovani delle squadre del nord non se ne parla nemmeno ,Pellegrino intenda.

  2. D’accordo valorizzare i nostri giovani con attaccamento alla maglia. No mercenari.
    Risaliremo la china con cuore sudore e sacrificio.

Comments are closed.