VERSO CATANIA – POTENZA: insidia lucana nella corsa al quinto posto in campionato

0
255

Il Catania si appresta a disputare la quart’ultima gara di campionato ospitando il Potenza tra le mura amiche. I rossazzurri, già matematicamente qualificati ai play-off, proveranno da qui alla fine del torneo quantomeno a consolidare il quinto posto nel Girone C per poi proiettarsi alla seconda fase della stagione forti di un piazzamento di classifica conforme al valore di questa squadra.

I numeri dicono che la cura Baldini alle pendici dell’Etna sta funzionando: tre vittorie su tre, sei gol fatti e uno solo subìto, mentalità e trame di gioco recuperate. Il tecnico toscano sta lavorando soprattutto sulla testa dei giocatori, rivedendo sotto un altra chiave il concetto di gerarchie e formazione titolare. Del resto, un solo avvicendamento nell’undici di partenza (Reginaldo per Russotto contro la Viterbese), dice molto sulla volontà di dare continuità al lavoro intrapreso e ritrovare a pieno regime elementi sin qui scarsamente impiegati durante la stagione per motivi fisici o scelte tecniche.

Al cospetto della compagine lucana, che precede gli etnei al 14° posto in graduatoria, si prevedono poche variazioni. Pronte le soluzioni nel caso in cui Izco e Piccolo non dovessero essere disponibili dall’inizio, laddove Russotto scalpita per tornare in campo dal 1′. L’attaccante Michele Volpe è rientrato in sede dopo aver seguito a Frosinone un percorso fisioterapico alla caviglia infortunata, mister Baldini conta di averlo a disposizione al più presto possibile. Per i rossazzurri, che nelle ultime cinque partite hanno fatto meglio di Bari e Avellino, c’è da inseguire il record stagionale di vittorie consecutive (fermo a tre) e sfatare il tabù Gallo, sconfitto dal Catania soltanto nelle vesti di calciatore nel periodo in cui militava tra le fila del Treviso in Serie B.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***